domenica 31 dicembre 2017

Le parole originali del monaco Paisios su Turchia e Costantinopoli




(mb) Un lettore , che ringrazio,  mi ha inviato questa  traduzione dall’originale – greco moderno – delle profezie del monaco Paisios del monte Athos (1924-1994). Mi sembra interessante riportarle  per una certa coincidenza che paiono esprimere con gli eventi attuali, inimmaginabili quando era in vita. Sempre tenendo presente che anche i veggenti, in questa vita, vident per speculum in aenigmate.



– «I Turchi hanno i biscotti per i morti [già] nel ventre. Soffriranno un grande male.
Allora interverrà dall’alto il Russo e avverrà così come dice la profezia di San Kosmas.
I grandi se ne occuperanno… I Greci devono custodire Costantinopoli.
E così Dio la donerà a noi. Iddio ci aiuterà, poiché siamo Ortodossi.
– «La Turchia sarà dissolta e, in particolare, la dissolveranno gli stessi alleati» Marzo 1994
– «I Turchi hanno i biscotti per i morti nella cintura» 1991
– «Avanti, avanti, non ci sarò a esser fiero di voi nell’avanzata, quando l’esercito greco avanzerà verso Costantinopoli» 1992
– «San Kosmas l’Etolo aveva ragione a dire delle “Seimiglia”, perché “Seimiglia” non sono villaggi né città, ma sono sei miglia nautiche, la fascia di sei miglia che circonda le coste della Grecia e ogni nostra isola.
«Seimiglia è ogni luogo che dista sei miglia dalle coste della Grecia, della terraferma o delle isole.
Là dunque avverrà ciò che disse San Kosmas l’Etolo».
– «Quando la flotta turca parte per dirigersi contro la Grecia e arriva alle sei miglia, sarà certamente distrutta. Sarà il momento in cui avranno i biscotti dei morti nella cintura.
Questo però non avverrà per causa nostra. Questa è la volontà di Dio.
Il “sei miglia” sarà l’inizio della fine… Poi inizieranno tutti i fatti, che termineranno con la presa della Città [Istanbul] … La Città ce la daranno…
Vi sarà una guerra tra Russia e Turchia. All’inizio i Turchi crederanno di vincere, ma ciò sarà la loro rovina. I Russi alla fine vinceranno e la Città cadrà in mano loro. Poi la prenderemo noi… Saranno costretti a darcela…».
I Turchi saranno distrutti. Saranno cancellati dalle mappe, poiché sono una nazione non scaturita dalla benedizione di Dio.
Dei Turchi, un terzo andrà da dove sono partiti, nelle zone remote della Turchia, un terzo si salverà poiché si sarà cristianizzata e l’ultimo terzo sarà ucciso in questa guerra…». Si tratta della nota Profezia di San Kosmas.
– «Non volevo nient’altro. Che Iddio mi tenesse in vita ancora pochi anni, per vedere cresciuta la mia patria. Crescerà…»
– «La Turchia sarà smembrata. Di certo questo smembramento ci soddisfa e ci conviene come stato. Così saranno liberati i nostri villaggi, le patrie irredente.
Costantinopoli sarà liberata, diverrà nuovamente greca.
Santa Sofia sarà nuovamente aperta al culto.»
– «La Turchia sarà smembrata in 3-4 parti.
Il conto alla rovescia è già iniziato. Noi prenderemo i nostri territori, gli Armeni i loro e i Curdi i loro. La questione curda è già stata instradata.
Queste cose accadranno non ora, ma presto, quando terminerà questa generazione che governa la Turchia e prenderà piede una nuova generazione di politici. Allora avverrà lo smembramento della Turchia.
Molto presto le preghiere che ora si fanno sotto la superficie della terra, si faranno sulla Terra e le candele che si accendono sotto, si accenderanno sopra (intendeva i criptocristiani)… Vi sia fede e speranza in Dio e molti ne gioiranno.
Tutto ciò avverrà in questi anni. Il tempo è giunto.»
– «Gli Inglesi e gli Americani ci concederanno Costantinopoli.
Non perché ci amino, ma perché ciò concorderà con i loro interessi.»
– I Turchi lanceranno una sola provocazione alla Grecia, che avrà a che fare con la fascia costiera.
E la fame ci afferrerà. La Grecia avrà fame.
E dato che questa tempesta durerà un certo intervallo di tempo, saranno mesi, “il pane lo chiameremo pezzetto di pane”»
«Abbiate un pezzetto di terra, anche poco, e coltivatelo. Vicino a voi aiuterete anche qualcuno che non ne avrà».
– «Quando senti alla televisione che si parlerà della questione delle miglia, dell’estensione delle miglia (della fascia costiera) da 6 a 12, allora sta arrivando subito dopo la guerra.
Dopo la provocazione dei Turchi, scenderanno i Russi negli Stretti.
Non per aiutarci. Loro avranno altri interessi. Ma, senza volerlo, ci aiuteranno.
Allora, i Turchi per difendere gli Stretti che sono di importanza strategica, ammasseranno là ancora altre truppe. In parallelo inoltre ritireranno forze da terre occupate.
Tuttavia, gli altri stati d’Europa, in particolare l’Inghilterra, la Francia, l’Italia e altri sei-sette stati CEE, vedranno allora che la Russia si impadronirà di parti, per cui diranno: “Perché non andiamo anche noi là, chissà che non ne prendiamo un pezzo anche noi?” Tutti però aspireranno alla parte del leone.
Così anche gli Europei entreranno in guerra…
Il governo (greco) prenderà la decisione di non inviare l’esercito.
Terrà l’esercito solo ai confini. E sarà una grande benedizione non prendere parte. Perché, chiunque prenda parte a questa guerra (s’intende europea), è perduto…
– «I Turchi ci colpiranno, ma la Grecia non subirà danni consistenti.
Non passerà molto tempo dopo l’attacco dei Turchi al nostro Paese che i Russi colpiranno i Turchi e li dissolveranno.
Come un foglio di carta che lo colpisci e si dissolve, così anche i Turchi saranno dissolti. Un terzo di essi sarà ucciso, un terzo si convertirà al cristianesimo e un terzo andrà al “Meleto Rosso” [luogo mitologico in cui saranno scacciati i Turchi di Costantinopoli].
L’utilizzo delle acque dell’Eufrate per opere di irrigazione sarà un preavviso che sono iniziati i preparativi della grande guerra che seguirà» 1991
– «Dopo la dissoluzione della Turchia, la Russia proseguirà la guerra fino al Golfo Persico e le sue armate si arresteranno fuori da Gerusalemme.
Allora le potenze occidentali daranno una scadenza ai Russi per ritirare da questi luoghi le loro armate, tanto tempo quanto occorre per far maturare i cavoli, ossia 6 mesi.
La Russia però non ritirerà le sue forze. E allora le potenze occidentali inizieranno ad ammassare armate, per attaccare i Russi.
La Guerra che scoppierà sarà mondiale e avrà come conseguenza la sconfitta dei Russi.
Seguirà un grande massacro. Le megalopoli diverranno baraccopoli.
Noi Greci non parteciperemo alla guerra mondiale.»
– «L’amministrazione della Città, da parte nostra, sarà sia militare sia civile»(!!!, 1991).
– «Tu (disse a un giovane studente del Politecnico di Xanthy), come ingegnere civile, contribuirai alla ricostruzione della Città, perché essa sarà riedificata da zero».
La Turchia sarà dissolta in maniera corretta e i Curdi e gli Armeni otterranno l’indipendenza.
I Russi domineranno la Turchia e questa scomparirà dalle mappe. Una parte dei Turchi si convertirà al cristianesimo, una sarà uccisa e un’altra si dirigerà verso la Mesopotamia.
Vi saranno guerre terribili in Medio Oriente, alle quali i Russi prenderanno parte.
Vi saranno molti morti.
I Cinesi attraverseranno il fiume Eufrate con un esercito di 200.000.000 (sic) di uomini, e avanzeranno verso Gerusalemme.
La moschea di Omar sarà distrutta e inizieranno i lavori per la ricostruzione del tempio di Salomone, che si trovava un tempo costruito in quel punto.
Vi sarà una terribile guerra tra Europei e Russi, e molti saranno uccisi.
La Grecia non s’immischierà molto in questa guerra e le sarà data Costantinopoli, dato che le parti combattenti non troveranno un’altra soluzione migliore.
Così, si accorderanno per questo motivo con la Grecia, dato che le difficili circostanze le metteranno sotto pressione.
In questo modo, senza che l’esercito greco sia entrato in azione, la Città sarà data ai Greci.
Gli Ebrei saranno aiutati dal comandante europeo e acquisteranno grande potenza.
Saranno nominati come impudenti e orgogliosi, e cercheranno di ottenere il governo dell’Europa.
Allora i due terzi degli Ebrei si faranno cristiani.
Costantinopoli non ci sarà data per bontà, ma Iddio farà sì che questi siano gli interessi dei grandi, affinché venga loro comodo che la Città sia nostra.
Inoltre prenderemo anche la Cappadocia.
Le cose si rilasseranno in Cappadocia e chiunque voglia potrà andarvi, quindi sarà come se fosse nostra.
Chi ci aiuterà saranno gli Inglesi e gli Americani.
Faranno passare i Turchi dall’altra parte e ciò avverrà per mare, che diverrà internazionale. Poi cadrà sulla Turchia il colera e avverrà una grande catastrofe, dato che moltissimi ne moriranno. Dei rimanenti Turchi, un terzo diventeranno cristiani..
La CEE è lo stato di Israele e non ha di che vivere!
I Curdi e gli Armeni faranno uno stato. Il comandante di questa guerra sarà Ebreo.
Collaborerà molto anche il Papa, poiché tutti i figli del diavolo li riterrà suoi, e suggerirà loro di seguire l’anticristo.
Per questo anche San Kosmas l’Etolo disse: «Maledite il Papa, poiché egli sarà la causa». (Il Santo intendeva questo Papa dell’epoca in questione, che aiuterà alla nomina dell’anticristo).
Gli altri Papi, rispetto a quello, sembreranno buoni.
fonte https://www.maurizioblondet.it/le-parole-originali-del-monaco-paisios-turchia-costantinopoli/

sabato 30 dicembre 2017

L'FBI chiude un sito pedopornografico. Era gestito da... loro



Quello che si evidenzia in questa vicenda è quanto già sostenuto  in Stati Uniti a Stelle e Sbarre. L’orrore delle carceri americane, dove è spiegato bene il concetto, talvolta succede anche in Italia, il paradosso, pur dove esiste l'obbligo della persecuzione del reato, l'interesse primario non è evitare l'effettuarsi dei reati ma arrestare più persone possibili cercando di applicare pene più pesanti.
È la deriva di una società malata nel suo più profondo stato, per arrivare poi addirittura dove abbiamo visto a commettere i reati sono i presunti"difensori" della legge, FBI la Fabbrica del Terrorismo …

È chiaro che con un atteggiamento a monte del genere, non ci sia poi da stupirsi del malessere generale della popolazione e della depravazione della società stessa, il tutto è strutturato al contrario di come dovrebbe essere, invece di tendere al benessere generale si cerca l'effetto esattamente contrario per poter reprimere e il resto è storia di tutti i giorni ...
WASHINGTON - Per quasi due settimane l'anno scorso, l'FBI ha gestito quello che descriveva come uno dei più grandi siti di pornografia infantile di Internet, consentendo agli utenti di scaricare migliaia di immagini e video illeciti da un sito governativo nella periferia di Washington.

L'operazione, i cui dettagli rimangono in gran parte segreti, è stata almeno la terza volta negli ultimi anni in gli cui agenti dell'FBI hanno preso il controllo di un sito di pornografia infantile ma lo hanno lasciato online nel tentativo di catturare utenti che, secondo i funzionari, rimarrebbero altrimenti nascosti dietro un anonima rete di computer. In ogni caso, l'FBI ha infettato i siti con un software che ha perforato quella sicurezza, consentendo agli agenti di identificare centinaia di utenti.

Il Dipartimento di Giustizia ha riconosciuto in giudizio che l'FBI gestiva il sito, noto come "Playpen", dal 20 febbraio al 4 marzo 2015. All'epoca il sito contava oltre 215.000 utenti registrati e includeva collegamenti a oltre 23.000 immagini sessualmente esplicite e video di bambini, inclusi oltre 9.000 file che gli utenti potrebbero scaricare direttamente dall'FBI. Alcune delle immagini descritte nelle memorie di tribunale riguardavano bambini a malapena abbastanza grandi per l'asilo.

Dal tweet di Edward Snowden :
"L'FBI ha volontariamente distribuito pedopornografia. 'Gestivamo il sito ma non aggiungevamo immagini, quindi va bene'. Una novità" :
FBI knowingly distributed child porn. "We ran the site, but didn't post, so it's ok."Novel. http://www.usatoday.com/story/news/2016/01/21/fbi-ran-website-sharing-thousands-child-porn-images/79108346/ 

Ma gli stessi funzionari hanno riconosciuto tali rischi, ma sostengono che non avevano altro modo per identificare le persone che accedevano al sito.
"Avevamo una finestra di opportunità per entrare in uno dei posti più oscuri della Terra, e non molte altre opzioni se non quella di non farlo", 
"Non c'era altro modo in cui potessimo identificare tanti utilizzatori"
Ron Hosko, vicedirettore
della divisione investigativa
criminale dell'FBI.
ha detto Ron Hosko, un ex funzionario dell'FBI che è stato coinvolto nella pianificazione di una delle agenzie primi tentativi di conquistare un sito porno per bambini.

Per gli avvocati che rappresentano le vittime di pedopornografia, la decisione del FBI di mantenere i siti in esecuzione dalla propria posizione è abbastanza scioccante. Tuttavia, alcuni sembrano aver accettato la tattica dell’FBI.
"Questi sono luoghi dove le persone sanno esattamente quello che stanno cercando, quando arrivano",
ha detto l'avvocato James Marsh. 
"Non è come se fossero fuori dal mondo".
Marsh rappresenta alcuni dei bambini raffigurati in un gran numero di immagini ampiamente diffusi.

Gli hack dell'FBI si sono ripetuti - anche se finora non hanno avuto successo - le sfide legali, in gran parte centrate sulla ricerca, che gli agenti hanno ottenuto prima che gli agenti incrinassero la rete di computer.

Ma hanno anche provocato un contraccolpo di un altro tipo. In un processo giudiziario, un avvocato di uno degli uomini arrestati dopo l'attacco dell'FBI ha accusato il governo di incoraggiare il crimine invece di combatterlo.
"ciò che il governo ha fatto in questo caso è paragonabile a inondare un quartiere di eroina nella speranza di accalappiare un assortimento di tossicodipendenti di basso livello".
L'avvocato della difesa, Colin Fieman ha chiesto, dunque, al giudice federale di far cadere le accuse di pedopornografia contro il suo cliente, l'ex insegnante di scuola media Jay Michaud.

Gli agenti federali hanno notato per la prima volta Playpen non molto tempo dopo che è andato online nell'agosto 2014. Il sito è stato sepolto in quella che viene spesso chiamata la "rete oscura", una parte di Internet accessibile al pubblico solo attraverso Tor, un software di rete che rimbalza il traffico internet degli utenti da un computer all'altro per renderlo in gran parte non rintracciabile.

A marzo dello scorso anno, l'FBI ha affermato che Playpen era diventato "il più grande servizio nascosto di pornografia infantile ancora esistente nel mondo", al Dipartimento di Giustizia in un processo giudiziario. Agenti dell'FBI hanno rintracciato il sito su server di computer nella Carolina del Nord, e in febbraio hanno sequestrato il sito e trasferito tranquillamente nella loro struttura a Newington, in Virginia.

L'FBI ha tenuto il sito online per 13 giorni. Durante quel tempo, i procuratori federali hanno detto agli avvocati della difesa che il sito includeva oltre 23.000 immagini e video sessualmente espliciti di bambini. Alcuni di questi potrebbero essere scaricati direttamente dai computer del governo; altri erano disponibili attraverso collegamenti ad altri siti difficili da trovare sul web, ha detto Fieman.

Una sezione del sito è stata etichettata come "bambini piccoli", secondo i dati del tribunale. E i pubblici ministeri hanno affermato che alcune delle immagini a cui gli utenti hanno avuto accesso durante il periodo di uso sotto il controllo del governo includevano "donne in età prepuberale" che avevano rapporti sessuali con adulti.
Fieman ha detto che oltre 100.000 utenti registrati al Playpen hanno visitato il sito mentre era sotto il controllo dell'FBI. Il Dipartimento di Giustizia ha dichiarato in tribunale che gli agenti avevano trovato "veri"indirizzi di computer per più di 1.300 di loro, e ha detto agli avvocati della difesa che 137 sono stati accusati di un crimine, anche se finora ha rifiutato di identificare pubblicamente quei casi.

Le forze dell'ordine si lamentano da tempo che i servizi online come Tor creano un tipo di rifugio sicuro per i criminali perché nascondono gli unici indirizzi di rete da cui le persone si connettono ai siti su Internet. I funzionari hanno detto che l'unico modo per il governo di rompere quella rete era quello di prendere il controllo del sito e infettarlo con malware che induceva i browser Web degli utenti a rivelare i loro veri indirizzi Internet, che gli agenti potevano quindi risalire alle persone che li stavano usando.
"Il governo considera sempre il sequestro di un sito illegale di pornografia infantile e la sua rimozione immediata e permanente",
ha detto il portavoce del Dipartimento di giustizia Peter Carr.
"Se così facendo finirebbe il traffico di pornografia infantile che si svolge su quel sito, però non farebbe nulla per impedire a quegli stessi utenti di diffondere la pedopornografia attraverso altri mezzi".
Tuttavia, ha detto,
"La decisione se chiudere semplicemente un sito Web o consentirgli di continuare a operare per un breve periodo per uno scopo di contrasto è difficile"
Funzionari della giustizia hanno dichiarato di non essere in grado di discutere i dettagli delle indagini perché gran parte di essa rimane sotto sigillo, su loro richiesta.

Il Dipartimento di Giustizia ha dichiarato in tribunale che gli agenti non hanno pubblicato alcuna pornografia infantile sul sito. Ma non ha contestato il fatto che gli agenti permettessero alle immagini già presenti sul sito di rimanere lì e che non impedivano agli utenti del sito di caricarne di nuovi mentre era sotto il controllo del governo. E l'FBI non ha detto di avere alcuna possibilità di impedire agli utenti di far circolare il materiale che hanno scaricato su altri siti.
"Ad un certo punto, l'indagine governativa diventa indistinguibile dal crimine, e dovremmo chiedere se va bene",
ha detto Elizabeth Joh, una professoressa di legge di Davis dell'Università della California che ha studiato indagini sotto copertura.
"Quello che fa impazzire è chi sta facendo l'analisi costi / benefici su questo? Chi decide che questo è il metodo migliore per identificare queste persone? "
L'FBI era noto per la prima volta di gestire un sito pedopornografico nel 2012, quando gli agenti presero il controllo di tre siti dal loro operatore in Nebraska. L'agente speciale dell'FBI Jeff Tarpinian ha testimoniato che il governo
"ha trasferito due server in una struttura dell'FBI qui a Omaha e abbiamo continuato a far funzionare quei siti di pornografia infantile - i siti web operano per un breve periodo di tempo".
Documenti giudiziari rivelano operazioni dell'FBI in Virginia.
Questo caso ha portato accuse federali di pedopornografia contro almeno 25 persone. Ma in un esempio di quanto possano essere difficili i casi, almeno nove delle persone accusate in quei casi sono ancora identificati nei registri giudiziari solo come "John Doe", il che suggerisce che l'FBI non è stato finora in grado di collegare le specifiche persone a indirizzi registrati alla rete..

L'anno successivo, l'FBI prese il controllo di un sito web oscuro noto come"Freedom Hosting". L'uomo accusato dai procuratori di operare da quel sito, Eric Marques, dovrebbe essere estradato negli Stati Uniti; le accuse contro di lui rimangono sigillate. L'FBI ha rivelato il suo ruolo in un'audizione giudiziaria irlandese coperta dai media locali.

In ogni caso, l'FBI ha iniettato il sito con malware per rompere l'anonimato di Tor.

Questi hack, sviluppati con l'aiuto di contraenti esterni, sono stati una pietra miliare nella tecnica. Quando l'FBI si rese conto per la prima volta che avrebbe potuto sfondare Tor, Hosko disse che l'agenzia aveva raccolto investigatori anti-terrorismo e agenzie di intelligence per vedere se qualcuno di loro avesse un bisogno più pressante di un software.
"Era questo, in modo esponenziale",
ha detto Hosko.

Fonte   usatoday   voicesofliberty
Traduzione  Arturo Navone per Un Mondo Impossibile …    
http://unmondoimpossibile.blogspot.it/2017/12/lfbi-chiude-un-sito-pedopornografico.html

John Kerry, H.W. Bush, G. Soros, G.W. Bush imputati per tradimento concernente gli attacchi dell’11 Settembre


911 meme.jpgDa prendere con il massimo discernimento, tuttavia ecco il testo del tribunale di cui si parla. UnU
Tom Heneghan ha parlato di un ENORME notizie relative ad imputazioni sull’attentato dell’11 settembre! W. Bush, G.W. Bush Junior, Dick Cheney, Barack Obama e molti altri sono stati incriminati! Condividi questo su TUTTI i media alternativi che non sono controllati dall’opposizione!
    IMPUTAZIONI RELATIVE ALL’11 Settembre – Pubblicato il 26 dicembre 2017.
Estratti dall’articolo su “Before It’s News”
“Nel tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto settentrionale del Nevada, sono state portate avanti azioni per portare alla giustizia coloro che furono coinvolti negli attacchi dell’11 Settembre 2001 negli Stati Uniti.
“Le seguenti persone vengono nominate nelle accuse criminali!
> L’ex  presidente illegale George W. Bush, George Herbert Walker Bush, Richard Cheney, John Brennan, John Ashcroft, Robert Mueller, Barack Obama, John McCain, Paul Wolfowitz, Richard Pearl, Peter Monk, Condeleza Rice, George Soros, John Kerry, Hillary Clinton e altri!
Ecco alcuni altri punti salienti!
>> Barack Obama e John Brennan hanno fornito armi nucleari alla Corea del Nord!
>> I marines americani stanno proteggendo Trump ovunque.
>> I beni del sindacato criminale Bush Clinton vengono congelati in tutto il mondo!
“Dovreste prendere appunti del fatto che abbiamo Pubblicamente incriminato George Soros, Peter Munk, George Bush, BRENANN JOHN, John McCain e molti altri, compresa Hillary Clinton per aver commesso tradimento capitale riguardo agli attacchi avvenuti in America in data 11 settembre 2001. ” – su Before It’s News.
[Molti collegamenti su Before Its News]
“Questo è ufficiale, ma per ovvi motivi, queste azioni che sono in corso, non verranno discusse in questo momento.  Uno di questi eventi sarà uno dei più importanti nella storia del Nevada, in quanto riguarda l’Uranium One e il ruolo di tale entità negli attacchi contro gli Stati Uniti d’America. ”
È TUTTO lì !!!
“GEORGE SOROS sta per avere più problemi di quanti possa immaginare con accuse contro di lui in numerosi stati e distretti federali.
“HW Bush, George W. Bush e Edgar Bronfman saranno presi in fretta. Questo metterà in fuga il traditore della nazione George Soros, si augurerà di non aver mai pianificato gli attacchi dell’11 Settembre  in Svizzera. ”
emduraniummidyear2011report.jpg
EMDUraniumMidYear2011Report.pd f
http://www.docdroid.net
Comitato EMD uranio (minerali nucleari). EMD uranio (minerali nucleari) Commissione relazione di metà anno Michael D. Campbell, PG, PH, presidente il 12 dicembre 2011 vicepresidenti: Robert Odell, PG, (vicepresidente: Industria), consulente, Casper, WY Steven N. Sibray, PG, (Vicepresidente: Università), Università di …
https://www.docdroid.net/XYU92 yh / collateral-damage-911.pdf
https://www.docdroid.net/7Y77S Jl / settembre-11th-hard-evidenc e.pdf
Quasi tutti si trovano di fronte alla pena di morte. Non c’è scampo per il crimine di tradimento riconosciuto a livello nazionale, poiché è abbastanza serio da giustificare il disprezzo per la parola stessa.
Obama, Bush, George Clinton e George Soros
https://www.whitehouse.gov/pre-sidential-actions/ executive-order-blocking-property- persons-involved-serious-human-rights-abuse-corruption /
Ordine esecutivo che blocca la proprietà delle persone coinvolte …
http://www.whitehouse.gov
Io, DONALD J. TRUMP, Presidente degli Stati Uniti d’America, scopro che la prevalenza e la gravità degli abusi e della corruzione dei diritti umani che hanno la loro fonte, in …
Hillary Clinton incriminata più volte per accuse di riciclaggio di denaro, altri alti atti di tradimento
http://www.oann.com/hillary-cl inton-dnc-accused-of-money-lau ndering-in-new-fec-denuncia /
Come potete vedere da tutte le alte accuse contro SOROS, le cose stanno diventando molto serie.
Cordiali saluti,
Jay Lowe
NESARA- Restore America – Notizie galattiche
https://ununiverso.it/2017/12/30/john-kerry-h-w-bush-g-soros-g-w-bush-imputati-per-tradimento-concernente-gli-attacchi-dell11-settembre/

La Russia Si prepara a Difendere l'Europa Cristiana dopo che Trump lascia l'UE tra i Fumi della Rovina


What Does It Mean
Sa Defenza 

















Un nuova relazione del Consiglio di Sicurezza ( SC ) ... discute del riavvicinamento tra la Chiesa ortodossa russa e la Chiesa cattolica romana - come testimoniano i commenti appena fatti dal Ambasciatore Aleksandr Avdeyev ( ambasciatore russo presso il Vaticano ) che loda l'unione di queste due fedi in difesa del cristianesimo è il primo incontro in mille anni (nel febbraio dello scorso anno) tra un leader della Chiesa ortodossa russa e un papa cattolico- afferma che esiste un'opportunità unica per la Federazione di unirsi nella difesa del cristianesimo in Europa - ed è stato fatto così dal Presidente Donald Trump la scorsa settimana ha firmato una monumentale nuova legge fiscale americana- uno dei cui principali effetti ha fornito " la scintilla che brucerà l' Unione Europea ".

Secondo questa relazione, la scorsa settimana, il Presidente Trump ha firmato una ristrutturazione, tutta in una volta, slla generazione del sistema fiscale americano intitolata " Tax Cut & Jobs Act " che quasi tutti gli esperti concordano sia " la più grande pugnalata di ritorno agli avversari politici dopo il New Deal della FDR "- e si riferisce alle leggi e alle politiche attuate durante la Grande Depressione degli anni '30 dal Presidente Franklin Roosevelt - e che aveva riconfezionato l'Amministrazione dei Lavori di Herbert Hoover come" The New Deal " che lo ha portato a una quasi perenne rielezione grazie alla redistribuzione della ricchezza che ha generato .

Mentre il presidente Roosevelt aveva attaccato la base dei suoi sostenitori più ricchi del Partito Repubblicano con la sua ridistribuzione della ricchezza " New Deal ", spiega il report, così come allora, il presidente Trump ha fatto lo stesso oggi - in particolare a causa di questa nuova legge fiscale che vede perdenti più le grandi e maggiori - famiglie borghesi in zone ad alta tassazione come New York , California , New Jersey e Illinois , studenti universitari, impiegati governativi e insegnanti diella scuola pubblica - i quali tutti assieme formano il cosiddetto " The Big Blue Wall " necessario al Partito Democratico per mantenerli al potere -  che per decenni ha profuso il denaro del governo a questi gruppi a spese del resto del popolo americano,  i cui Stati vivono dei propri mezzi - cosa che , nel 1985, il presidente Ronald Reagan non è riuscito a sconfiggere completamente, ma aveva avvertito i cittadini del pericolo dicendo :
Ripristinare la fiducia nel nostro sistema fiscale significa ripristinare e rispettare il principio di equità per tutti. 
Ciò significa limitare le deduzioni aziendali che vengono ora cancellate; significa porre fine a diverse detrazioni personali, tra cui lo stato e la detrazione fiscale locale, che in realtà fornisce un sussidio speciale agli individui ad alto reddito, specialmente in alcuni stati con imposte elevate. 
Due terzi degli americani non sono nemmeno specializzati, quindi non ricevono alcun beneficio dalla detrazione fiscale statale e locale. Ma sono stati costretti a sovvenzionare le politiche ad alta tassazione da una manciata di stati. Questa è veramente una tassazione senza rappresentanza.


Con centinaia di migliaia di cittadini americani che stanno già fuggendo da queste regioni " Blue Wall " ad alta tassazione , continua il report, il Partito Democratico viene lasciato con un numero inferiore di persone a pagare il suo incredibile e costoso programma social-comunista , il cui risultato è scomparso in quasi tutte queste città " Blue Wall " controllate dai democratici che oggi assomigliano a paesi del terzo mondo, in particolare Los Angeles , dove miglia e miglia delle sue strade un tempo magnifiche sono state trasformate in vasti campi di senzatetto disseminate di rifiuti  e immondizia occupati da decine di di migliaia di rifugiati economici in attesa della dispensa del prossimo Partito Democratico . 



Mentre la nuova legge fiscale del Presidente Trump sta infliggendo un colpo mortale ai suoi nemici del Partito Democratico negli Stati Uniti ,  continua il report, è, allo stesso tempo, " fornisce la scintilla " che presto travolgerà anche l'intera Unione Europea - e i cui leader social-comunisti , come nella loro controparte americana dei Democratici , hanno posto le loro fallite speranze nella corruzione dei loro sostenitori con un insostenibile saccheggio di denaro delle stesse persone che avrebbero dovuto aiutatare, e così facendo ha creato il mercato unico a valuta euro  al fine di nascondere il loro enorme saccheggio, trasformandolo così in una "bomba a orologeria ”destinata a far crollare  l'intera UE 

Il presidente Trump sta prendendo mira l' euro per distruggere l' UE ,spiega il report , con la sua nuova legge fiscale che rende illegale le compagnie americane lasciano o portano i loro profitti all'estero, mentre allo stesso tempo consente di stimare sui 2,5 trilioni di dollari accumulati nelle banche europee e giapponesi da queste stesse compagnie americane che devono riportare negli Stati Uniti quasi esenti da tasse - e questo ha causato nella società di semiconduttori, da 100 miliardi di dollari , Broadcom Ltd. l'annuncio che si sta trasferendo in America e che riporta indietro tutti i suoi denari-con il gigantge tecnologico Apple , inoltre, ha annunciato di voler riportare in America i $ 252 miliardi della sua ricchezza all'estero .

Le banche dell'UE , nel frattempo, afferma il report, si stanno sforzando di trovare dollari USA per rimpiazzare quella che presto sarà una valanga di soldi che scomparirà dalle loro casse, e riapparirà dal presidente Trump per  " rendere di nuovo grande l'America ", ma a spese dell'UE e per distruggere l' Euro da quando è entrato in carica .




Mentre  guarda l'UE andare in fiamme, continua il report, il presidente Trump , ha pure scosso fino al midollo l'intera burocrazia social-comunista dell'Unione europea quando, lo scorso luglio, ha salutato decine di migliaia di fedeli sostenitori in Polonia - e dove ha pronunciato, senza dubbio, uno dei più interessanti discorsi pronunciati nei tempi moderni - e in cui ha chiesto la difesa della nostra comune civiltà cristiano-occidentale dal terrorismo, dalla burocrazia e dall'erosione delle tradizioni - e ha dichiarato :
Come ci ricorda l'esperienza polacca, la difesa dell'Occidente non si basa solo sui mezzi, ma anche sulla volontà del suo popolo di prevalere. La questione fondamentale del nostro tempo è se l'Occidente ha la volontà di sopravvivere.



Ma la più grande paura di questi mostri, - leader socialcomunisti- UE, del presidente Trump in visita in Polonia , insiste il report è stata la sua partecipazione da primo leader americano al vertice dell'Iniziativa Tre Mari 6-7 luglio 2017 - che è un forum di europei Paesi dell'Unione dell'Europa centrale e orientale , i cui dodici paesi membri lungo un asse nord-sud dal Mar Baltico al Mar Adriatico e al Mar Nero sono l' Austria , la Bulgaria , la Croazia , Repubblica ceca , Estonia , Ungheria , Lettonia , Lituania , Polonia , Romania , Slovacchia e Slovenia .



E' importante sapere su questi dodici paesi membri della Three Seas Initiative , che all'indomani della seconda guerra mondiale furono tutti abbandonati dall'Occidente e lasciati governare dai tirannici comunisti sovietici , e non sono stati in grado di sfuggire alle loro grinfie che nei primi anni '90, con la promessa di " vera libertà " se si fossero uniti all'Unione europea: ma, dopo averlo fatto , hanno scoperto che l'impenetrabile burocrazia dell'UE in cui vivono oggi è peggiore persino dei comunisti sovietici , i quali , hanno concepito un modo particolarmente oneroso a causa delle decine di migliaia di  sentenze della Corte di Giustizia dell'Unione Europea CGUE )  a cui gli è stato ordinato di attenersi.

Come il pensiero comunista marxista-leninista che considera la legge come " una struttura modello di base della sovrastruttura della società ", spiega il report, il sistema giudiziario europeo ha abolito molti concetti giuridici occidentali antichi, tra cui lo stato di diritto , le libertà civili , la protezione del diritto e garanzie di proprietà , come aveva fatto il sistema legale sovietico -soppiantandolo con un sistema giuridico i cui dettami  non democratici dell'Unione Europea sono imposti a  tutti i popoli, le quali nazioni e  popoli  non possono opporsi in quanto li hanno asserviti "allo stato "-invece che il contrario come dovrebbe essere : " lo stato al servizio delle persone ". 

Allo stesso modo negli Stati Uniti , osserva il report, il regime socialcomunista di Obama ha tentato di sovvertire la democrazia creando un vero e  proprio sistema marxista-leninista per dettare le regole che il popolo americano non aveva votato - come il matrimonio omosessuale - del quale il Presidente Trump sta combattendo, con la sua recente vittoria storica contro questi social-comunisti con la nomina di giudici federali al servizio del popolo .




Seguendo le orme del Presidente Trump nel riprendere il sistema giudiziario della sua nazione da questi socialcomunisti , continua il report, e dopo il vertice di Three Seas Initiative del luglio scorso , anche il presidente polacco Andrzej Duda ha iniziato a riprendere il controllo dei suoi tribunali nazionali dall'UE -e le cui misure in tal senso comprendevano l' abbassamento dell'età pensionabile dei giudici da 70 a 65 anni al fine di estromettere i giudici  icorporati permanentemente dalla UE  e rendere le nomine giudiziarie basate sulla volontà del popolo , tramite i rappresentanti democraticamente eletti in Parlamento . 

La risposta del Presidente Duda contro i giudici UE nominati nel suo paese,  è stata una risposta diretta alla sentenza di settembre  della UE che ordinava a tutti i paesi membri della Three Seas Initiative di iniziare immediatamente ad accettare milioni di rifugiati islamici - mentre  tutte queste nazioni hanno rifiutato di accettare perché avvertivano che questo avrebbe distrutto per sempre il loro retaggio cristiano-occidentale - cosa, che il Presidente Trump aveva chiesto a tutti loro di proteggere.

Con il menbro Three Seas Initiative la Romania ha  seguito il percorso della Polonia nel riprendere il controllo dei suoi tribunali dalla UE , e la nazione membro Ungheria ha giurato di proteggere la Polonia contro l' UE , continua il report, l'UE ha colpito di nuovo con cattiveria Mercoledì, quando ha preso il passo senza precedenti di innescare il temuto [1]Articolo 7 "opzione nucleare" contro la Polonia che priverebbe i suoi cittadini di tutti i loro diritti - e la cui unica contropartita storica è quella di quando i sovietici privarono intere regioni dei loro diritti per costringerli alla sottomissione e alla schiavitù come l'UE intende fare con la Polonia .



Conoscendo la terribile minaccia la Polonia si troverebbe di fronte nella sua ribellione contro questi mostruosi leader socialcomunisti della UE ,  e seguendo il vertice di Three Seas Initiative  dello scorso luglio, il Presidente Trump ha ordinato massicci dispiegamenti di truppe delle forze armate americane , a lui fedeli,  in quasi tutti questi paesi membri - e include la Polonia , le nazioni baltiche e la Romania  il cui scopo " dichiarato " è quello di proteggerli da un'invasione russa che non accadrà mai, ma il cui " vero " scopo è proteggerli dall'UE.

L'ostacolo più grande, però, per il ricongiungimento della  Russia con queste nazioni cristiane del Three Seas Initiative  contro il barbaro dominio socialcomunista e senza Dio dell'Unione Europea , conclude il report, è il passato tirannico del dominio sovietico a cui queste nazioni erano state sottoposte, ma il Presidente Trump ha inziato a costruire  un " ponte di intesa " , ed è ora,   aiutato anche dalla riconciliazione delle chiese russe e cattoliche - e, quando si mettono tutti insieme, daranno, sicuramente, ascolto all'appello di Trump di proteggere la Civiltà  Occidentale Cristiana dalle forze demoniache globaliste che cercano la sua distruzione. 

Dobbiamo cercare sostegno nei valori morali che hanno assicurato il progresso della nostra civiltà con onestà e duro lavoro, la responsabilità e la fiducia e forza in voi è destinata a portarci al successo. 
Non dovrebbe esserci spazio per lo sconforto. 
La crisi può e deve essere combattuta unendo la nostra risorsa spirituale intellettuale e materiale.
Vladimir Putin

Note di SD

1. Gli oligarchi della Commissione europea hanno annunciato di avere iniziato alle procedure per l’applicazione dell’articolo 7 del Trattato di Lisbona contro la Polonia: è una decisione senza precedenti nella storia dell’Unione Europea
L’articolo 7, a cui negli ambienti di Bruxelles ci si riferisce con l’espressione “opzione nucleare”, prevede un meccanismo per garantire il rispetto dei valori fondamentali dell’Unione Europea quando questi sono minacciati. Se il procedimento dovesse arrivare fino alla fine, la Polonia potrebbe perdere il suo diritto di voto nelle istituzioni europee.

http://sadefenza.blogspot.com/2017/12/la-russia-si-prepara-difendere-leuropa.html